Loading

 PERCHÉ UN CHEWING GUM

E COSA CONTIENE

MEMORIA E CONCENTRAZIONE

Diversi studi americani hanno dimostrato l’efficacia della masticazione nell’aumentare la concentrazione e la memoria . In particolare, uno studio su 75 persone all’University of Northumbria (UK), ha dimostrato che masticare gomme migliora l’abilità di apprendimento, di mantenere e di richiamare informazioni. Masticare chewing gum mentre si svolgono test mnemonici e di attenzione aumenta la memoria a breve termine del 24% e a lungo termine del 36%.

Inoltre la masticazione riduce i livelli di cortisolo, un ormone che viene prodotto dalle cellule surrenali che per definizione viene definito l’ormone dello stress”.

Durante la masticazione infatti i livelli di cortisolo presenti nella saliva diminuiscono del 20%, comportando una diminuzione del livello d’ansia e dello stress a partire da un minimo del 10% fino ad arrivare ad un massimo del 16%.

Wilkinson L., Scholey A., Wesness K.
“Chewing gum selectively improves memory in healthy volunteers.” Appetite. 2002
Tucha D, Mecklinger L, Maier K, Hammerl M, Lange KW.
“Chewing gum differentially affects aspects of attention in health subjects.” Appetite. 2004
Baker JR, Benzance JB, Zellaby E, Aggleton JP.
“Chewing gum can produce context-dependent effects upon memory.” Appetite. 2004

ASSORBIMENTO SUBLINGUALE

L’organismo è in grado di assorbire le componenti attive con facilità grazie al tessuto sublinguale e i suoi numerosi capillari. La componente entra direttamente nella circolazione con un‘assimilazione più rapida ed efficace anticipando il passaggio dell’assorbimento intestinale.

 

AGISCE PIÙ VELOCEMENTE

rispetto ai tradizionali metodi di assunzione

 

An Overview on: Sublingual Route for Systemic Drug Delivery.
(K. Patel Nibha1 and SS. Pancholi)

runner2
brain

CONTEXT-DEPENDENT MEMORY

Il nostro cervello collega le informazioni a determinati odori, sapori o azioni.

Vi è mai successo di sentire una canzone o un profumo e improvvisamente ricordare qualcosa?

Mind the Gum permette di sfruttare questo fenomeno, grazie all’azione della masticazione, all’odore della menta e al sapore della gomma. Masticare Mind the Gum durante lo studio e in un momento posteriore ti permette di ricreare il contesto in cui hai appreso le informazioni e ricordarle più facilmente.

 

Herz RS. The effects of cue distinctiveness on odor-based context-dependent memory. Mem Cognit. 1997 May Pointer SC, Bond NW. Context-dependent memory: colour versus odour. Chem Senses. 1998 Jun Morgan CL. Odors as cues for the recall of words unrelated to odor. Percept M ot Skills. 1996 Dec Smith DG, Standing L, de Man A. Verbal memory elicited by ambient odor. Percept Mot Skills. 1992 Apr

LE 15 COMPONENTI ATTIVE

fosfoserina

FOSFOSERINA

La fosfoserina è coinvolta nel metabolismo della fosfatidilserina, uno dei più importanti costituenti delle membrane cellulari nelle celllule nervose. La Fosfoserina partecipa inoltre alla sintesi dell'acetilcolina, una sostanza coinvolta nella trasmissione degli impulsi fra le cellule nervose. L'acetilcolina nel cervello partecipa ai processi di apprendimento e di memorizzazione

l-glutammina

L-GLUTAMMINA

Nel cervello Viene convertita in glutammato, un neurotrasmettitore del sistema nervoso coinvolto in funzioni cognitive quali l'apprendimento e la memoria

caffeina2

CAFFEINA

Socialmente riconosciuta come “stimolante”, la caffeina trova impiego soprattutto per il miglioramento delle funzioni cognitive e della performance fisica in generale. É stato dimostrato in molti studi il ruolo di tale sostanza nell’implementare le capacità cognitive con un miglioramento dello stato di allerta, dei livelli di attenzione, della lucidità mentale, della memoria a breve termine e della capacità di concentrazione. Fonte: Rucci S. et al. Rivista SIMG, n°5 ottobre 2011

l-tirosina

L-TIROSINA

È un importante precursore della dopamina, un neurotrasmettitore che regola umore, senso di stanchezza e motivazione

vitamine

VITAMINE

Le vitamine B1, B6 e B12 contribuiscono al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. Le vitamine B2, B5, B6 e B12 contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e al normale metabolismo energetico. La vitamina D contribuisce al normale assorbimento/utilizzo del calcio e del fosforo

ginseng

PANAX GINSENG

Nasce come erba officinale cinese e fa parte della medicina tradizionale asiatica da migliaia di anni. Tra i suoi innumerevoli benefici il Panax Ginseng è un Antiossidante e Tonico per stanchezza fisica e mentale

l-teanina

L-TEANINA

Amminoacido contenuto naturalmente nel the verde che riesce facilmente ad attraversare la barriera emato-encefalica. La L-teanina viene utilizzata nella medicina alternativa per alleviare lo stress senza causare sonnolenza

zinco

ZINCO

Minerale importante per il corretto funzionamento degli ormoni e dell'insulina nel nostro organismo, contribuisce alla normale funzione cognitiva

Vuoi acquistarlo online?