Loading
06Feb 2018

0

1435

5 Cibi (più uno) che migliorano la concentrazione.

Come migliorae la concentrazione con 5 cibi

Un’alimentazione equilibrata si sa, è alla base del benessere e della forma.
Esistono moltissimi cibi che possono venirci incontro quando lo studio e il lavoro si fanno più intensi poiché capaci di migliorare la nostra concentrazione.
Scopriamoli insieme.

1.Cibi che migliorano la concentrazione: pesce.

“Mangia il pesce che contiene il fosforo e migliora la memoria”
Quante volte lo abbiamo sentito dire? Tantissime volte. Nonne e mamme di tutte le età da decenni ripetono questa frase a nipoti e figli. Ma non è così. Il fosforo infatti non aiuta la memoria.
Ma c’è un fondo di verità parziale nella frase: il pesce aiuta sì la nostra memoria e concentrazione, grazie all’Omega 3 però, non al fosforo!
Questi acidi grassi, infatti, sono essenziali per una corretta funzione dei neuroni, quindi ha senso mangiare pesce e altri alimenti ricchi di acidi grassi perchè ci possono aiutare a migliorare la nostra concentrazione.

2.Cibi che migliorano la concentrazione: cereali integrali.

Pasta e pane? Meglio evitare durante una giornata colma di lavoro. Oltre a non essere salutari se assunte in grandi quantità, portano anche a sonnolenza e lentezza mentale, nemici giurati della produttività. Prediligete piuttosto i cereali integrali che, rispetto ai carboidrati raffinati, tendono ad avere l’effetto opposto e aiutano a migliorare memoria e concentrazione.

3.Cibi che migliorano la concentrazione: mele.

“una mela al giorno toglie il medico di torno” recita un antico proverbio.
Ovviamente non sarà del tutto vera, ma può aiutare a migliorare la vostra concentrazione e rendimento.
Non sbucciatela però, è importante.
Nella buccia della mela infatti è presente la Quercetina, un potente antiossidante che migliora la vostra concentrazione.

4.Cibi che migliorano la concentrazione: cioccolato fondente.

Golosi di tutto il mondo ecco una buona notizia per voi: il cioccolato può aiutarvi a sviluppare le vostre capacità di concentrazione.
E più il cioccolato sarà fondente, più sarà utile durante le vostre sessioni di studio o di lavoro. Il cioccolato infatti aumenta l’afflusso di sangue al cervello mantenendovi vigili e pronti a ricevere nuove informazioni. Tutto merito delle metilxantine presenti nel cacao, ovvero teobromina e caffeina, che esercitano un’azione eccitante sul sistema nervoso favorendo la concentrazione e allontanando il sonno.
Quindi, da oggi in poi, potrete sentirvi meno in colpa ogni qual volta mangerete una barretta di cioccolato, tranquilli, tanto per la prova costume c’è ancora molto tempo.

5.Cibi che migliorano la concentrazione: frutti rossi.

Giornata pesante? Aiutatevi con gusto. Durante lo studio o lavoro mangiate qualche Mirtillo, ciliegia, ribes nero, lampone, morea, uva spina , e (per i più golosi) anche le fragole.
Tutti questi frutti rossi, oltre ad essere buonissimi, hanno anche importanti effetti benefici sulla vostra lucidità mentale. Inoltre riducono il livello di tossine nel flusso sanguigno, e contengono anche fitonutrienti e antiossidanti che favoriscono il flusso di sangue al cervello e migliorano l’attività neurologica.

6.Bonus: integratori alimentari.

Non sempre però possiamo fornire al nostro organismo tutto ciò di cui ha bisogno, ecco che in questo caso ci vengono in aiuto gli integratori alimentari.
In commercio esistono moltissimi integratori di varia natura e forma, tra quelli studiati appositamente per la concentrazione vi è Mind the Gum, un integratore alimentare in chewing gum contenente al suo interno 15 componenti attive appositamente studiate per lavoratori e studenti universitari.
Quando la concentrazione sembra venir meno, masticane una e potrai tornare a svolgere le tue mansioni alla massima produttività
Puoi trovarlo sul nostro Ecommerce o su Amazon.

Comments (0)