EFFICIENZA SUL LAVORO: COME MIGLIORARLA

 In Benessere

Diventare un dipendente modello e migliorare l’efficienza sul lavoro? Con alcuni trucchi infallibili e l’integratore per concentrazione e energia mentale MIND THE GUM è possibile. Per efficienza, in generale, si intende il rapporto tra risultati e risorse a disposizione per conseguirli (di norma, tempo e denaro). Quando il peso di scadenze e deadline si fa sentire, ci si ritrova a gestire situazioni di stress che generano inefficienze, inutili perdite di tempo e cali di produttività. Niente paura! Esistono alcuni rimedi utili per aiutarti nella gestione del tempo in ufficio e a lavorare meglio, ottimizzando i tuoi sforzi. Scopri i nostri 5 consigli per migliorare l’efficienza sul lavoro.

1) Gestire tempi e scadenze
Essere efficienti sul lavoro vuol dire, quasi sempre, essere in grado di rispettare tempi e scadenze, organizzando e pianificando tutte le attività. Uno dei metodi più utili per approcciare meglio il lavoro evitando di essere inefficienti, consiste proprio nel suddividere il lavoro in blocchi di attività più piccoli e assegnare una scadenza a ciascuno di essi.

2) Non procrastinare!
Un errore molto diffuso è quello di procrastinare compiti, lavori e attività. Rimandare sempre e lasciare che il lavoro arretrato si accumuli vuol dire essere inefficienti sul lavoro. Anche se non lo fai subito e preferisci aspettare, ricorda quel lavoro sarà ancora lì ad aspettarti domani, con l’ulteriore aggravante dello stress di aver superato la deadline.

3) Evitare tutte le interruzioni
Oggi viviamo un’epoca in cui le distrazioni sono veramente a portata di mano, grazie a smartphone e PC. Per lavorare meglio e rimanere sempre concentrati e “sul pezzo”, cerca di evitare tutte le possibili fonti di distrazione (social network, notifiche, telefonate e altre attività personali) che ti portano a interrompere le attività. Rimanda tutto al momento al momento della pausa, come ricompensa per il lavoro svolto fino a quel momento.

4) Privilegiare ordine e organizzazione
Essere produttivi ed efficienti sul lavoro richiede una inevitabile dose di organizzazione e di ordine. Oltre a organizzare tempi e attività, non dimenticare che un ufficio o una scrivania in disordine sono tra i principali nemici della tua produttività e della capacità di concentrazione. Dunque “no” al disordine e al caos, “sì” ad un ambiente ordinato, pulito e rilassante.

5) Tenere MIND THE GUM sempre a portata di mano
Stress, stanchezza mentale e difficoltà di concentrazione ti portano nel vortice dell’inefficienza. Uno dei metodi migliori per lavorare meglio e essere più efficienti in ufficio è avere a portata di mano l’integratore per memoria e concentrazione MIND THE GUM. A differenza delle comuni bevande a base di caffeina o altri energizzanti e stimolanti, con il suo formato in gomma da masticare, MIND THE GUM ha una formula bilanciata a base di vitamine e 15 principi attivi che entrano subito in azione per aiutarti a combattere i sintomi tipici della stanchezza mentale e a ritrovare la concentrazione. Gli effetti stimolanti della caffeina e del guaranà, sono controbilanciati con quelli della teanina, per darti energia ma senza creare agitazione.
Fai spazio nel cassetto della tua scrivania e ordina subito MIND THE GUM! Puoi acquistarlo su Amazon e e sul nostro e-commerce cliccando qui

Leggi anche il “nostro articolo ”riguardo ai falsi miti della produttività!

 

Post recenti

Lascia un commento

Gestione del tempo: gli errori da evitareProduttività sul lavoro: errori e falsi miti