COME STUDIARE IN POCO TEMPO: LE MIGLIORI STRATEGIE

 In Useful information

Riuscire a ottimizzare i tempi di studio interessa a tutti, dagli studenti più diligenti a quelli più svogliati.  Infatti le ore a disposizione per i libri e quelle per il tempo libero sono preziose e meno le sprechi, più sarai soddisfatto e motivato. Già, ma come fare? Come studiare in poco tempo ottenendo validi risultati? Iniziamo col dire che è possibile ed è tutta questione di organizzazione e di efficienza. È qualcosa che possono mettere in atto tutti, dunque nessuna scusa: è il momento di iniziare a capire, finalmente, come studiare in poco tempo senza buttare via mattine, pomeriggi e sere. Un punto essenziale di partenza è il seguente: cerca di avere una visione d’insieme di tutto il materiale che ti serve per la preparazione e inizia a selezionare in base alle priorità, concentrandoti subito sui concetti chiave e andando via via ad affinarli.

Come studiare velocemente e bene

Certo, studiare in tempi relativamente brevi non significa che la tua preparazione non debba essere sufficientemente approfondita e accurata. Capire come studiare in poco tempo non può prescindere da un livello qualitativo medio-alto dell’apprendimento, altrimenti è tutto inutile. Del resto non è difficile. Comprendere come studiare velocemente e bene presuppone alcuni punti fondamentali da seguire e rispettare. Tuttavia, ognuno deve poi trovare e seguire un proprio metodo, personalizzandolo in base alle proprie esigenze e attitudini. Ciò posto, ricorda che poco tempo non significa dover fare le maratone: meglio distribuire tutto lo studio di un esame in modo uniforme, diluendolo giorno per giorno. Meglio poco quotidianamente, che troppo tutto insieme! Non sono ammesse le distrazioni: tieni lontano smartphone e computer o perlomeno togli le notifiche e concentra chiamate, messaggi, post e commenti sui social in pause delimitate, meglio non più di venti minuti-mezz’ora. Altrimenti perderesti la concentrazione! Piuttosto, finisci prima la sessione di studio giornaliera ed esci a fare sport. Mangia e bevi adeguatamente.

Studiare in poco tempo con MIND THE GUM

Come dici? Temi di non farcela ad affrontare tutto questo in solitaria? Beh, oltre a organizzare eventuali sessioni di ripasso con qualche gruppo di compagni, purché non siano troppi e che siano motivati e allineati rispetto alle tue esigenze, puoi farti aiutare anche da un altro importante alleato per capire come studiare in poco tempo e in maniera proficua. Hai mai assunto degli integratori alimentari naturali? Prova con MIND THE GUM. Lo trovi sotto forma di pratico chewing gum e non è un caso: non solo, infatti, in questo modo puoi portarlo ovunque con te, ma sono stati scientificamente provati gli effetti benefici della masticazione sulla concentrazione e sulla memoria. Il prodotto contiene ben 15 componenti attive, tra cui spiccano le proprietà della caffeina, del guaranà e della bacopa, una pianta forse meno nota, ma ugualmente utile per contrastare l’affaticamento mentale, stimolando le funzioni cognitive. In MIND THE GUM trovi un mix prezioso per combattere stanchezza e spossatezza, in modo equilibrato grazie alla presenza di ingredienti come la teanina, che evita la sovraeccitazione. Puoi acquistare MIND THE GUM® su Amazon e sul nostro e-commerce cliccando qui

Post recenti

Lascia un commento