RITROVA LA PRODUTTIVITÀ CON LA MUSICA PER CONCENTRARSI

 In Useful information

La musica è da sempre sinonimo di divertimento, intrattenimento e relax. Il che è tutto vero, ma esiste anche una musica per concentrarsi nello studio e sul lavoro, lo sapevi? Puoi utilizzarla non solo quando hai bisogno di prenderti una pausa, ma anche per rendere di più sui libri o tra le scartoffie dell’ufficio. Ne dubiti? Ebbene, non tutti i tipi di musica sono adatti. Tuttavia esiste un’apposita musica per concentrarsi e puoi personalizzare tu stessa/o playlist e combinazioni. Scopri come tornare ad avere maggiore produttività in vista di un esame o in azienda con gli auricolari nelle orecchie e il giusto integratore.

La musica rilassante dell’acqua e i suoni della natura
Alcuni studiosi americani hanno analizzato diversi suoni della natura. In una ricerca, in particolare, hanno utilizzato il suono di un ruscello di montagna testandolo su alcuni soggetti come musica per concentrarsi, dando un esito positivo. La ricerca ha anche dimostrato che l’aggiunta di un elemento naturale potrebbe essere in grado di stimolare gli stati d’animo oltre alla musica rilassante dell’acqua. Quest’ultima, infatti, con i suoi rumori e le sue suggestioni sarebbe la più efficace, tra i vari elementi, per migliorare le funzioni cognitive, aumentare la concentrazione e dare benessere mentre si è impegnati in qualche attività mentale.

Musica rilassante per lavorare: serve?
Ascoltare in sottofondo alcuni suoni che invogliano a stare tranquilli e a mantenersi concentrati mentre si fa qualcosa sarebbe un modo più efficiente e creativo per lavorare. La musica per concentrarsi ha effetti positivi sulla mente e sull’umore, come è emerso da varie indagini. Se il rumore crea stress e distrazioni, la musica rilassante per lavorare in ufficio aumenta la produttività e la voglia di fare. Oltretutto, è stato dimostrato, ascoltarla mentre si fanno delle azioni ripetitive (come inserire dati, o visionare e scorrere le email) aiuterebbe a svolgere questo tipo di compiti in modo più rapido. Allo stesso tempo, un po’ di musica soft renderebbe più creativi e stimolerebbe l’immaginazione.

Musica per lavorare: quali sono i generi migliori?
Si è visto che la musica per concentrarsi e studiare o lavorare meglio aiuta a diventare più produttivi e a rendere di più rispetto a un capitolo che si sta cercando di imparare o a un foglio excel che deve essere compilato in ufficio con cura e precisione. Tuttavia non ogni genere musicale è adatto a favorire calma e attenzione. Oltre ai suoni della natura, in particolare quelli dell’acqua, come s’è visto, come ideale musica per lavorare meglio si può far riferimento a sinfonie classiche, o comunque, dal ritmo cadenzato e ripetitivo, e melodie con solo armonie e senza testo.

Musica per concentrarsi con Mind the Gum
Hai infilato gli auricolari nelle orecchie? Oppure, se ti trovi da sola/o in un ambiente chiuso puoi accendere lo stereo, purché a un volume adeguato per evitare di dare fastidio a colleghi o vicini di casa. Ma oltre ad ascoltare della buona musica per concentrarsi, puoi potenziare il tuo livello di attenzione ricorrendo a un altro alleato. Per esempio l’integratore alimentare naturale Mind The Gum, che contiene quindici componenti attive. Tra esse sono presenti caffeina e ginseng, che hanno un effetto stimolante, unite a sostanze rilassanti, come la teanina. L’effetto sinergico del loro mix attiva il sistema nervoso centrale, che porta a rimanere più attenti e concentrati e migliora la memoria, senza causare agitazione né nervosismo. Non aspettare oltre. Puoi acquistare MIND THE GUM® su Amazon e sul nostro e-commerce cliccando qui

 

Post recenti

Lascia un commento