SEI SENZA ENERGIA E FIACCO? ECCO PERCHÉ?

 In Benessere

Sentirsi deboli e spossati, non riuscire a dormire e fare fatica ad alzarsi dal letto al mattino, essere spesso nervosi e avere frequenti sbalzi d’umore: se riscontri alcuni di questi sintomi è molto probabile che tu stia attraversando un periodo di forte stress.

Ma niente paura, capita alla maggior parte delle persone di attraversare almeno un paio di volte l’anno, momenti di down in cui ci si sente abbattuti e sopraffatti.

Riconoscere i sintomi, comprenderne le cause e trovare un rimedio efficace è fondamentale per preservare la regolarità dei nostri ritmi di vita e la nostra voglia di fare.

A cosa è dovuto il calo psicofisico

Lo stato di costante stanchezza è da attribuire a un’alterazione dei nostri equilibri, fisici e/o mentali, che vanno ad influire negativamente sulla nostra produttività e sulle nostre relazioni interpersonali.

Escludendo ovviamente stati patologici più o meno gravi, le cause che portano al verificarsi di queste condizioni possono essere molte e di diversa natura.

Può trattarsi, ad esempio, di banale spossatezza dovuta al cambio di stagione o comunque a fattori climatici e ambientali; allo stesso modo il senso di affaticamento può essere dovuto ad abitudini di vita malsane, come un’alimentazione squilibrata o a disturbi del sonno.

Anche cause di natura psicologica possono indebolire l’organismo, specialmente nei soggetti inclini a somatizzare lo stress. Se state vivendo momenti difficili come la fine di una relazione, o se siete in procinto di affrontare un esame importante o un pesante carico di lavoro, è perfettamente normale che vi sentiate fiacchi e senza energie.

Gli effetti dello stress su corpo e mente

Nonostante il senso di infiacchimento in relazione alle cause sopraccitate rientri perfettamente nella norma, è sempre bene prestare la dovuta attenzione ai campanelli d’allarme che il nostro organismo ci lancia.
Le ripercussioni possono essere considerevoli e arrivare a stravolgere la nostra quotidianità.

Persone che affrontano periodi prolungati di stress, sono spesso nervose e tendono a manifestare insofferenza verso chi li circonda. Altrettanto frequenti sono i disturbi del sonno: stress e nervosismo portano a riposare male durante la notte e a non riuscire a ingranare al mattino.

Un tale scombussolamento dei bioritmi può arrivare ad intaccare la carriera come i rapporti con chi ci sta accanto, ragion per cui è importante creare un circolo virtuoso tra produttività diurna e riposo notturno.

È risaputo, infatti, che essere più energici e produttivi durante la giornata aiuta a conciliare il sonno alla sera. La cosa più importante è trovare un rimedio che aiuti ad essere energici e produttivi durante il giorno e a regolarizzare il sonno e l’umore.

Mind The Gum, il rimedio che stavi cercando

Quando ti senti senza energie e fiacco tieni a portata di mano un pacchetto di MIND THE GUM. Con la sua formula unica che integra ben 15 principi attivi, ti aiuta a ritrovare la concentrazione e le energie necessarie per affrontare la giornata di lavoro o di studio, minimizzando lo sforzo e ottimizzando i risultati.
Alle proprietà energizzanti della caffeina MIND THE GUM abbina gli effetti distensivi del tè verde e le proprietà di erbe come il guaranà, il ginseng e la bacopa.

Test clinici dimostrano che la masticazione ha effetti prodigiosi sulla concentrazione e sulla memoria: masticare un chewing-gum MIND THE GUM nel primo pomeriggio aiuta ad evitare la classica sonnolenza post-pranzo e ad essere produttivo per le ore successive.

Provare per credere! Acquistatelo su Amazon e sul nostro e-commerce cliccando qui

Post recenti

Lascia un commento